Lo yuan cinese perde valore tra i timori che Pechino possa rinunciare ai negoziati commerciali con gli Stati Uniti

Lo Yuan scende mentre le recenti dichiarazioni di Trump  alimentano le tensioni commerciali tra Cina e USA.

Le crescenti tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina hanno minacciato di scatenare una vera e propria guerra valutaria dopo che Pechino ha permesso allo yuan di scendere al di sotto di un livello che in precedenza aveva difeso con forza.

Le crescenti tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina hanno minacciato di scatenare una vera e propria guerra valutaria dopo che Pechino ha permesso allo yuan di scendere al di sotto di un livello che in precedenza aveva difeso con forza.

La banca centrale cinese ha permesso allo yuan di scendere al di sotto della soglia di sette a un dollaro per la prima volta dal 2008.

Pechino ha sempre sostenuto la necessità di uno yuan più alto, nonostante le accuse di Donald Trump di voler mantenere deliberatamente bassa la propria valuta per inondare l’America con prodotti a basso costo.

Ma il passo di lunedì suggerisce che Pechino non intraveda alcuna prospettiva di raggiungere un accordo nella sua disputa commerciale con Washington a seguito delle minacce del presidente degli Stati Uniti la scorsa settimana di imporre più tariffe sulle merci cinesi.

La valuta si è indebolita a 7,0240 nella tarda mattinata di lunedì, con la People’s Bank of China (PBOC) che accusa le “misure di unilateralismo e protezionismo commerciale” in un chiaro riferimento agli aumenti tariffari di Trump.

Tuttavia, non tutti gli osservatori si sono trovati d’accordo sul fatto che la Cina abbia iniziato a svalutare lo yuan per colpire nuovamente Trump, e alcuni sostengono che sia stata la pressione del mercato su molte valute asiatiche a dimostrarsi difficile da resistere.

yuan cinese
yuan cinese
foto: Filippo Gregoretti
Share

Redazione

Next Post

Xi Jinping incoraggia gli abitanti dei villaggi a vitalizzare le zone rurali

Mar Ago 6 , 2019
PECHINO, 6 agosto (Xinhua) — Il presidente Xi Jinping ha incoraggiato gli abitanti dei villaggi che vivono nel cuore delle montagne della provincia del Fujian, nella Cina orientale, a mantenere […]